Termosifone elettrico: prezzo, consumi e caratteristiche

In Italia non c’è ancora la concezione che un termosifone elettrico possa sostituire i classici radiatori.

In molti Paesi stranieri è già così ma da loro la bolletta elettrica di certo non è come da noi!

In effetti uno dei maggiori ostacoli all’utilizzo di un radiatore elettrico portatile è proprio il consumo.

I radiatori elettrici hanno un rendimento altissimo, è l’energia elettrica che in Italia costa molto cara.

termosifoni elettriciTrovare un termosifone elettrico a basso consumo non è possibile (ti spiegheremo successivamente perché) ma è possibile acquistare un calorifero elettrico che possa aiutarci a casa durante i freddi inverni o semplicemente per riscaldare una cantina o un luogo privo di riscaldamento senza dover esagerare con i consumi.

Ricordati sempre che per effettuare un buon acquisto bisogna pensare anche alla bolletta elettrica.

Per far ciò non è possibile fisicamente intervenire sul wattaggio (lo spiegheremo nel prossimo capitolo) ma si può pensare di prendere un termosifone elettrico che non sia sovradimensionato con l’ambiente che dobbiamo riscaldare.

Se stai cercando un termosifone elettrico che sia comodo, portatile, efficiente e con consumi non eccessivi allora tieni gli occhi aperti sui modelli che ti presenteremo.

Abbiamo raccolto i migliori radiatori elettrici che puoi facilmente acquistare online.

calorifero elettricoAnche questa volta abbiamo optato per Amazon perché è possibile sia verificare le recensioni di chi ha già acquistato un termosifone elettrico, sia perché propone prezzi molto competitivi.

È dunque possibile allo stesso tempo risparmiare bene ed ottenere un servizio puntuale ed impeccabile.

I modelli che vedremo sono dei riscaldatori elettrici che hanno dimensioni, forme e principi di riscaldamento del tutto simili ai classici radiatori.

Ecco dunque i migliori termosifoni elettrici che vedremo:

  • AIGOSTAR Hotwin Radiatore elettrico ad olio
  • DE LONGHI TRRS

Ti anticipiamo che se serchi un termosifone elettrico economico e flessibile e con un eccellente rapporto qualità/prezzo, l’Aigostar Hotwin è il nostro preferito.

De Longhi invece offre diverse opzioni che, a seconda del numero degli elementi hanno potenze massime differenti.

Se invece cerchi soluzioni differenti con un design alternativo ai radiatori con elementi, puoi dare un’occhiata ad un articolo che abbiamo scritto su alcuni modelli di riscaldatore elettrico a colonna o a parete.

Termosifone elettrico a basso consumo

Abbiamo già accennato al fatto che non è possibile comprare un termosifone elettrico a basso consumo se non optare per un radiatore elettrico più piccolo e con minore potere riscaldante.

Perché?

Spieghiamolo semplicemente.

riscaldatore elettricoIl wattaggio è la caratteristica principale dei caloriferi elettrici poiché sta ad indicare la capacità di trasferire il calore nella stanza che lo circonda.

Quindi prendere un termosifone elettrico a basso consumo vuol dire acquistare un calorifero elettrico che riscalderà meno, che avrà meno potenza per riscaldare un ambiente.

Di conseguenza le dimensioni dell’ambiente sono fondamentali.

Come fare dunque a trovare le giuste dimensioni di un radiatore elettrico?

C’è una semplicissima formula matematica che ci può dare una mano: basta moltiplicare per 100 il numero dei metri quadri della stanza da riscaldare.

Ipotizziamo una stanzetta di tre metri per tre, quindi di nove metri quadri (3 per 3).

A questo punto vediamo che serviranno 900W per poterla riscaldare adeguatamente e dunque basta acquistare un termosifone elettrico da 900W per avere ottime prestazioni.

Potenza richiesta = larghezza della stanza in metri x lunghezza della stanza in metri x 100

Però…

C’è un però.

Il suggerimento che possiamo darti è quello di acquistare termosifoni elettrici con potenza variabile (solitamente 2 o 3 livelli di potenza) in modo da poterlo adattare, in caso di necessità, anche a stanze più grandi.

Oppure per avere la possibilità di ridurre il wattaggio per manterere caldo un ambiente già riscaldato.

Altre caratteristiche di un termosifone elettrico

Come avrai ben capito le dimensioni non contano assolutamente nulla se ci riferiamo alla sua capacità di riscaldare l’ambiente.

riscaldatori elettriciLe dimensioni fisiche  di un termosifone elettrico sono utili solamente a capire se il radiatore entri in uno specifico spazio.

La dimensione più importante è chiamata “proiezione”, cioè la profondità e dunque quanto sporge se appoggiato in una parete.

I termosifoni elettrici più sottili sono meno d’intralcio e sono di gran lunga preferibili.

Tra le caratteristiche interessanti che può avere un calorifero elettrico c’è anche il timer, cioè la possibilità di farlo accendere o spegnere in un momento prestabilito della giornata.

Passiamo dunque a vedere i migliori radiatori elettrici che possiamo acquistare facilmente e risparmiando su Amazon.

AIGOSTAR HOTWIN

Il termosifone elettrico Aigostar Hotwin è il nostro preferito.

termosifone elettrico Aigostar

Riesce a fornire ottime prestazioni ad un prezzo esageratamente competitivo.

Queste le fantastiche caratteristiche:

  • Dimensioni ridotte: esiste la versione slim ma questa è assolutamente compatta, solo 16 centimetri di profondità.
  • Flessibile: tre livelli di potenza – 500W – 900W – 1500W
  • Leggero : meno di 10 Kg
  • Design spettacolare
  • Termostato regolabile
  • 7 elementi
  • Prezzo: economicissimo

calorifero elettrico AigostarCon questo riscaldatore elettrico è possibile riscaldare alla perfezione stanze da circa 15 mq con velocità, ma se ci si accontenta di una temperatura non troppo alta, intorno ai 18/19° allora funziona bene anche per stanze fino a 20 metri quadrati.

Una volta giunti a temperatura è possibile operare in mantenimento impostando la potenza più bassa.

La possibilità di impostare tre diversi livelli di potenza (con il più basso a soli 500W) lo rende perfetto per adattarsi a qualsiasi ambiente.

Non ha lati negativi e, ad un prezzo così, è davvero difficile trovare un calorifero elettrico di pari qualità.

Assolutamente un prodotto a 5 stelle su Amazon. (verifica disponibilità e prezzo)

calorifero elettrico

DE LONGHI TRSS

I caloriferi elettrici De Longhi TRSS hanno un wattaggio che, nel modello con 8 elementi, raggiunge i 2000W.de longhi riscaldatore elettrico

Sono leggermente più cari del precedente ma più potenti.

de longhi 8 elementi

Quando gli elementi arrivano a temperatura si spegne automaticamente riaccendendosi solo quando si scenderà al di sotto di una determinata temperatura preimpostata.

È una soluzione interessante che permette di risparmiare sui consumi ma la potenza minima è di 900W.

Il design è carino e si adatta a qualsiasi ambiente.

Rispetto al termosifone elettrico Aigostar è più ingombrante in profondità di circa 10 centimetri.

Garanzia De Longhi, ottimo rapporto qualità prezzo. (verifica disponibilità e prezzo)

Quale è dunque il miglior termosifone elettrico?

Per poterti dare una risposta bisognerebbe conoscere le tue esigenze.

Pensa innanzitutto a cosa devi riscaldare ed in quale camera lo vorresti utilizzare.

I caloriferi elettrici possono essere utilizzati generalmente in qualsiasi stanza ad eccezione del bagno.

In bagno si consiglia un termosifone elettrico che sia in grado di gestire l’umidità.

Stabilita anche la potenza pensa alle misure.

Queste le stabilirai a seconda da dove lo intendi posizionare.

Se ti serve un termosifone elettrico per riscaldare una stanza remota, dove non vai quasi mai, tipo una cantina, allora opta per un calorifero elettrico con timer.

Infine, se le dimensioni della stanza superano i 20 metri quadri, fornitura elettrica e bollette permettendo, puoi pensare di acquistare due caloriferi più piccoli e disporli separatamente che un solo termosifone elettrico grande.